Sterchele Group: un’azienda dagli orizzonti internazionali che opera nel settore dell’edilizia avanzata.

Quando il cliente ci ha interpellati aveva una chiara idea della migliore strategia direzionale che avrebbe permesso all’azienda di continuare la sua storia di innovazione e brillanti risultati.

Il progetto era ambizioso: creare un nuovo brand che avrebbe riunito sotto il suo cappello le diverse aziende del gruppo, consentendole di realizzare una capacità di penetrazione commerciale e di immagine di assoluto rilievo.

Così nasce STERCHELEGROUP…

 

IL BRAND CREA VERO VALORE ECONOMICO

Il successo di un prodotto è determinato da ragioni tangibili come: la qualità e la funzionalità intrinseche del prodotto, il prezzo, la reperibilità.

Ma il successo del prodotto si ottiene anche grazie ad elementi “intangibili” come: il servizio, la Mission, la Vision, il valore dell’azienda, le esperienze vissute con l’azienda e il suo servizio/prodotto.

Che si tratti di elementi tangibili o meno, stiamo parlando di PERCEZIONE, percezione del prodotto, dell’azienda e del servizio, che assieme formano l’ESPERIENZA DI MARCA.

La Brand Image è l’insieme delle percezioni che il cliente ha della marca.

Le ricava da: esperienze dirette con il prodotto/marca, la pubblicità, il packaging, materiale che accompagna il prodotto (garanzia, manuale di utilizzo) le promozioni, le fiere, cataloghi e brochure, video e siti web, i rivenditori.

La Brand Identity

La Brand Identity è l’insieme di segni, caratteri tipografici e colori che comprendono nome e marchio e che sono il “segno distintivo” del marchio.

A questi possiamo aggiungere slogan e/o pay off.

 

PROGETTARE E REALIZZARE IL “DESIGN DI UN BRAND”

Prima della strategia l’analisi, cosa dobbiamo chiederci o verificare?

  1. La definizione, affermazione o conferma della Vision e della Mission aziendale
  2. La cultura aziendale esprime Mission e Vision? Esiste la mentalità per questo progetto?
  3. Il posizionamento attuale del Brand: come siamo “posizionati” nella mente dei nostri clienti? Quali caratteristiche peculiari ci vengono riconosciute? Questo posizionamento è corretto e soddisfacente in base alla Mission e Vision aziendale?
  4. Come sono posizionati e riconosciuti i principali competitor (sempre nella mente del target di riferimento, oltre che nella nostra mente di competitor)?
  5. L’immagine attuale che l’azienda propone ai suoi clienti e fornitori

 

Per StercheleGroup abbiamo realizzato la brand image e dato l’impronta alla loro brand identity.

Partendo da logo e pay off fino alle pagine di advertising. Un lavoro entusiasmante, con il costante e importante supporto dell’ufficio marketing Sterchele.

Di seguito una breve storia visiva del lavoro.

 

 

Colpisci nel segno con un marchio e una brand image!

Richiedici subito maggiori informazioni sui nostri servizi: info@studiosolutions.it – 0445 952086

Studio Solutions: l’agenzia di marketing e comunicazione full service specializzata nel marketing multicanale

Un consolidato background di marketing “classico” e una spiccata inclinazione al mondo digital: sono queste le carte vincenti di Studio Solutions, agenzia di marketing e comunicazione full service che dalla fine degli anni ’90 offre soluzioni e strumenti di marketing su misura in grado di supportare le aziende nelle vendite.

“Viviamo in un’era di transizione dall’analogico al digitale ed i modelli di comportamento dei potenziali clienti sono diversi e richiedono un approccio al marketing multicanale…”

 

Leggi tutta l’intervista su IDEA IMPRESA (n. 14, ottobre 2017) e scopri come possiamo aiutare la tua azienda ad aumentare le vendite!

 

>> Clicca qui e leggi l’articolo

Un’immagine vale più di mille parole, ma un video comunica più di mille immagini!

Il video marketing spopola in questa era di crescita digitale: dall’uso sui social, a quello più classico sul canale YouTube, fino all’impego nelle fiere, il video marketing è attualmente uno strumento indispensabile per le aziende, che devono imparare a includerlo nella più ampia strategia di content marketing.

 

Tra i diversi strumenti di video marketing del momento rientrano, senza dubbio, Facebook Live,  Instagram Video, i Video 360 e i Video Interattivi.

Iniziamo ad entrare nel mondo dei video, scoprendo lo strumento marketing Facebook Live.

 

Facebook Live

Facebook Live è uno strumento versatile che permette di comunicare con la propria audience in diretta e senza particolari pianificazioni. Usarlo è semplicissimo: basterà connettersi alla propria pagina o profilo Facebook con lo smartphone, cliccare sull’icona “Live Video” e il gioco sarà fatto.

Durante la diretta è possibile vedere il numero di amici che sta seguendo il video, i loro nomi e i loro commenti nello streaming.

 

Video 360

Un’altra novità davvero interessante è quella dei video a 360° di Facebook, che ci permettono di vivere l’esperienza all’interno di posti mozzafiato muovendo semplicemente il nostro smartphone nella posizione desiderata (o il puntatore del mouse, nel caso di visualizzazione su pc).

Un esempio è il video a 360° girato dall’Ex presidente degli Stati Uniti Obama, che ci conduce ad una visita guidata all’interno della Casa Bianca.

 

Instagram Video

Tra gli strumenti top del video marketing non possiamo non citare Instagram.

Le “storie” di Instagram sono brevi (durano solo 10 secondi) ma, se ben sfruttate, sono perfette per lanciare nuovi prodotti e/o nuovi eventi, proprio grazie al loro carattere effimero, e quindi esclusivo.

Naturalmente, più il contenuto è coinvolgente ed esclusivo, più le persone saranno portate ad interagire con esso.

 

Video interattivi

Simpatici e molto ben strutturati, i video interattivi sono una delle ultime tendenze del mondo del marketing digitale. La loro particolarità consiste nella possibilità di personalizzare la storia raccontata attraverso le diverse scelte possibili consentite all’utente: per comprendere le potenzialità di questo fantastico strumento di video marketing vi consigliamo di vedere il video interattivo realizzato da Philips.

Questo video racconta la storia di un ragazzo che deve prepararsi per la serata e ha a disposizione diverse possibilità di rasatura per la sua barba. Selezionando le varie opzioni, vedrete le sue diverse reazioni.

Fonte: www.ninjamarketing.it

Concludendo, il video è uno strumento marketing molto versatile e in questo 2017 sarà un trend in crescita a cui non rinunciare; ovviamente la qualità del video dipenderà da una serie di fattori, primo fra tutti la professionalità e la creatività di chi lo realizza: ecco perché ogni tipologia di video richiede un costo e un investimento personalizzato.

E allora, che aspetti?

Colpisci nel segno la tua audience con contenuti  video originali e coinvolgenti!

Richiedici subito maggiori informazioni sui nostri servizi di video marketing: info@studiosolutions.it – 0445 952086

 


 

Quest’immagine fa parte di una delle proposte creative realizzate per la campagna pubblicitaria internazionale di un nostro cliente che realizza e installa in tutto il mondo macchine speciali per la stampa.

Alla fine è stata scelta un’altra proposta, sempre molto intrigante ma che segue la strategia della curiosità per “catturare” quanta più attenzione e lettori possibili.

Osservando la proposta scartata mi sono reso conto che si trattava di un’ottima occasione per spiegare e introdurre semplicemente un concetto importantissimo: IL POSIZIONAMENTO!

Non è un concetto nuovo, anzi. Agli inizi degli anni ’70, Al Riese e Jack Trout (due geni del marketing) hanno pubblicato un opuscolo su questo argomento: parliamo di oltre 40 anni fa!

Eppure le PMI Venete in particolare, ma potremo dire anche le italiane, utilizzano solo occasionalmente questa importante e specifica tecnica marketing.

Quindi, che cos’è il posizionamento?

Ti rispondo con un esempio semplice, quasi banale: se tu fossi curioso e dovessi chiedere a un tuo amico informazioni in merito a una nuova attività commerciale che ha aperto in zona, chiederesti magari: “allora, che cosa trattano in quel posto, cosa fanno, cosa vendono?” e il tuo amico rispondesse: “Beh, vendono prodotti bellissimi, di alta tecnologia, sono organizzati come una specie di centro commerciale ma specializzato in tutto quello che è Hi Tech.”, in poche parole tu ora avresti chiaro il CONCETTO della nuova attività. Questo è marketing, questo è posizionamento.

Il posizionamento si occupa di far sì che un determinato prodotto o servizio occupi uno spazio ben preciso nella mente del potenziale cliente, e il tuo amico, usando il paragone di qualcosa a te conosciuto, ti ha spiegato immediatamente la nuova attività, “posizionandola” inoltre in modo preciso per fascia di qualità e prezzo. Fantastico dal punto di vista del marketing.

Oggi abbiamo troppi prodotti, troppe aziende che fanno “la stessa cosa, più o meno” per non avere la necessità di distinguerci e farci scegliere. Tutto questo passa attraverso la conquista di uno spazio nella mente già affollata degli acquirenti.

La tecnica del posizionamento richiede del lavoro preliminare: devi scoprire la posizione della tua azienda (o prodotto) nella mente del tuo target, valutare il mercato e la concorrenza da questo punto di vista, stabilire quale fetta di mercato (e di mente) vuoi occupare, e poi ideare una strategia vincente.

Inevitabilmente si passa poi attraverso il fatto di realizzare strumenti marketing e pubblicitari per farsi conoscere (brochure, campagne pubblicitarie, siti web, social ecc.).

Non importa quali canali sceglierai: se hai analizzato prima il tuo posizionamento costruirai un’immagine ad hoc ed efficace, in grado di comunicare velocemente con un vero impatto nei tuoi potenziali clienti.

Quindi tornando alla nostra “Formula1” che posizionamento sarebbe stato?

Se devi comunicare una nuova macchina ad un ambiente prettamente maschile e i punti forti da esprimere sono potenza e velocità, se sei un maschietto 90 su 100 pensi ad un’auto, e precisamente ad una Formula 1.

Ecco un’immagine che assieme ad un brevissimo testo (la gente legge poco) ti comunica il concetto e crea una posizione specifica del prodotto nella mente delle persone.

Nella prossima puntata del posizionamento prometto che ti passerò qualche informazione utile almeno per iniziare a ragionare con il posizionamento.

Non ti prometto strumenti facili e fai da te per il posizionamento perché la verità è che il marketing è un’attività specialistica e ti ci devi dedicare per ottenere risultati.

Ma se comprendi il vero valore di tecniche come il posizionamento, già questo aprirà la porta a nuove idee e soluzioni per fare espandere il tuo business.

Se hai domande, pareri o consigli, sarò felice di leggerti e risponderti. Scrivimi a: mauro@studiosolutions.it

 

Alla prossima.

Mauro Apperti

Consulente marketing e comunicazione