Strategie di Marketing: Listen – Observe

Strategie di Marketing

Prima lezione Strategie di Marketing: to Listen = Ascoltare – to Observe = Guardare

Il marketing è tante cose, viene definito in molti modi, ci sono le correnti, le specializzazioni, nuovi nomi che vengono inventati per presentare cose vecchie, ma alle volte perdiamo i fondamenti.

Cioè quello che sta alla base di un’intera tecnologia.

Cosa troviamo quindi come pilastro del marketing?

Sicuramente il desiderio (o la necessità) di vendere, ma quello è l’obiettivo o lo scopo del marketing…

Uno degli elementi funzionali fondamentali del marketing, e di ogni strategia e attività relativa, è L’ATTENZIONE.

Questa è un’attività a doppio senso! Ora ti spiego cosa intendo:

Il marketer deve essere capace di attirare l’attenzione del suo pubblico (il target di persone a cui si rivolge), catturarla, guidarla attraverso un percorso già delineato, per infine far passare il messaggio principale (di vendita) e spingere all’acquisto e/o al contatto.

Ma ANCORA PRIMA, chi si occupa di marketing deve ASCOLTARE e GUARDARE

Così come un bravo venditore parla poco e ascolta molto, chi si occupa di sviluppare piani, idee o strategie marketing, deve coltivare questa abilità:

  • Ascoltare senza pregiudizi,
  • Raccogliere dati nudi e crudi di quello che vede e sente

Sto parlando di ascoltare il mercato, i clienti, i colleghi del commerciale e anche chi lavora nell’assistenza.

Perché ognuno di loro può rivelare informazioni importanti.

Scovare una richiesta dal mercato e soddisfarla è una delle attività principali del marketing.

Per farlo in modo efficace non occorre chiudersi in ufficio e “pensare”. È necessario guardare e ascoltare. Come?

Oggi il digitale ci offre moltissime occasioni e strumenti, ne cito alcuni ma la lista è sicuramente incompleta:

  1. I dati di Analytics del tuo sito web, per scoprire le fonti di traffico e il comportamento di persone che si sono interessate al tuo prodotto e azienda
  2. Google Search Console, strumento utilissimo collegato al sito web, che ti consente di scoprire esattamente con quali chiavi di ricerca le persone hanno visualizzato pagine del tuo sito sulle pagine di ricerca Google.
  3. Google Trend ti permette di verificare e scoprire i trend di ricerche su specifici argomenti
  4. Software specialistici come Seo Zoom o Sem Rush, che fra le altre cose ti permettono di analizzare e capire l’importanza delle migliori parole chiave del tuo settore, scoprono come si muovono i competitors e guida al meglio la tua strategia marketing digitale.
  5. Passando all’aspetto social abbiamo Keyhole, software di programmazione e analisi di hashtag, keyword e trend sui principali social.
  6. Tutte le statistiche che ogni canale social ti offre in modo nativo: LinkedIn, FB, Instagram, Twitter, YouTube, tutti offrono un’area con i dati principali da analizzare.
  7. Sondaggi e analisi di mercato on-line

Non solo strumenti

Quindi gli strumenti e le fonti a disposizione sono veramente moltissime, fra l’altro esistono piattaforme molto evolute e complete di analisi dei big data, che possono costare dai 30K (30.000 €) annui a salire, ma sono normalmente a uso di multinazionali o agenzie specializzate di livello internazionale.

Il primo aspetto su cui devi focalizzarti, è capire come e quanto le strategie marketing si basino su Ascoltare e Guardare, per cogliere opportunità, correggere piani e migliorare le performance. E ti devi approcciare in modo totalmente neutro, senza pregiudizi e senza l’idea di conoscere già il tuo mercato.

Questo, infatti è il limite più grande per un marketer, e in realtà non solo per lui. L’idea di conoscere già tutto quello che c’è da sapere su un soggetto o un mercato.

Per qualsiasi informazione o chiarimento non esitare a contattarmi, mi fa piacere se mi farai sapere se l’articolo ti è stato utile.

A presto.


Mauro Apperti

M. 329 0428 990

E. [email protected]

Compila il modulo sottostante, prenderemo in carico la tua richiesta e ti ricontatteremo il prima possibile!

    Confermo di aver letto e accettato la privacy policy*