Vuoi davvero mettere in evidenza i social nel tuo sito?

Durante la realizzazione di un sito (a volte anche in fase avanza) capita che si sia in dubbio sul dove posizionare i collegamenti ai social.

O che non si sia nemmeno valutata la cosa in primo luogo.

In questo caso è spesso un indice che si è ancora in una fase in cui non si hanno le idee completamente chiare riguardo la proprio comunicazione e sul ruolo che i vari strumenti (sito web, social, mail etc) hanno in essa.

Alla domanda: “Dove mettiamo i social nel sito?”

La risposta spesso è: “in cima” o “in primo piano” o ancora “ovunque si possa metterli!”

Dopotutto se un’azienda comunica sui social giustamente lo vuole fare sapere.

Il problema è che invece (con le debite eccezioni) la risposta dovrebbe essere:

In fondo al sito e nell’area contatti.

Perché?


Facciamo un po’ di chiarezza


Se si sta comunicando (mail, social, cartelloni, qualsiasi tipo di promozione) è perché si desidera ottenere un ritorno di richieste e di contatti, da cui poi si faranno scaturire nuovi clienti, nuovi ordini etc.

In quest’ottica, se qualcuno è arrivato sul vostro sito (magari proprio da un social) è alle parti finali del suo viaggio, vi ha già scoperto, sa già chi siete.

Il sito devo “solo” convincerlo a contattarvi.

Ha senso invitarlo ad uscire dal sito?

Per entrare in un social (un ambiente dispersivo, con notifiche di amici, messaggi etc) e mettere un “like”?

Generalmente no.

È molto probabile che non torni più nel sito.

Certo, i social vanno comunque inseriti nel sito.

Se una persona vi ha già contattato ma vuole comunque continuare a seguire i vostri aggiornamenti deve avere la possibilità di scoprire tutti i canali in cui comunicate.

Questo è valido anche per mail e newsletter ovviamente.

Inoltre non è detto che la persona vi contatti subito, magari deve pensarci un po’ ma vuole “restare in contatto”.

Proprio per questo i collegamenti ai social devono essere presenti. Non ci sono dubbi.

Ma non devono essere più importanti dello scopo primario del sito, che in genere è: generare un contatto.

A questo punto ci si potrebbe chiedere:

Ma quindi i social sono meno importanti del sito?

Sono molto importanti, forse anche più del sito in certi casi.

Ma hanno un ruolo diverso.

Hanno un ruolo di scoperta, di divulgazione.

I social in genere sono importantissimi perché nella sequenza di visita di un cliente vengono prima del sito.

  • La persona è su un social (la maggior parte delle persone lo è).
  • Nel social ci siete anche voi, come azienda.
  • Lui vi scopre tramite il vostro canale social.
  • E solo allora va nel sito.

Per cui social e siti sono entrambi importanti, ma ricoprono ruoli diversi in una strategia di comunicazione.

Non sapendolo si rischia di “sprecare” la visita di un’utente “buttandolo fuori” dal vostro sito, per non rivederlo mai più.

A questo punto la domanda è:

Hai ben chiara al strategia di comunicazione della tua azienda?


Apperti Andrea

391 122 6477

[email protected]